BENSO 1810

Il nome BENSO 1810 deriva come si può facilmente dedurre dal nome e dall’anno di nascita di Camillo Benso Conte di Cavour.

Il locale nasce dall’esperienza e dalla voglia di sperimentazione dei due ragazzi titolari del bar in questione.

I due ragazzi non sono affatto dei novellini, gestisco oltre a Benso altri due bar in provincia e hanno da poco ampliato la loro attività, realizzando l’affittacamere Benso Rooms.

Torniamo al bar e alla sua atmosfera tipica della Belle Epoquè, caratterizato da un’importante carta da parati che si intona perfettamente con lo il bancone i tavoli e le poltroncine all’interno.

L’interno riesce ad ospitare solo 4/5 tavolini, ma non temete, il locale dispone di un dehor dotato di funghi nella stagione invernale e aperto in quella estiva.

Io personalmente preferisco sempre il dehor, dove sono sempre riuscita a trovare un tavolino.

Mi è capitato di provarlo forse un paio di volte a colazione appena aveva aperto, ma la scelta delle paste non era vastissima.

Decisamente TOP per l’aperitivo, retrò ed elegante ma al tempo stesso informale ed accogliente.

Ampia l’offerta dei distillati, con una particolare attenzione alla selezione gin, e cocktail.

il mio aperitivo Mozzarelline di bufala - focaccia - bresaola - torta di verdura - formaggi e marmellata
Mozzarelline di bufala – focaccia – bresaola – torta di verdura – formaggi e marmellata

Adoro i loro bicchieri, ricercati e decisamente di design.. uno per ogni tipologia di cocktail o liquore.

Qui si vede l’attenzione e la cura dei dettagli.

I taglieri che accompagnano i loro drink sono probabilmente i miei preferiti in città.

Sempre ben curati e diversi, composti da prodotti freschi e selezionati con cura.

Stiamo parlando ad esempio di mozzarelline di bufala fresche che si sciolgono in bocca, bresaola della valtellina e salumi toscani e formaggi selezionali accompagnati da marmellate o altre salsine.

Questi sono gli aperitivi che mi piacciono. “poco” (si fa per dire), ma buono.

BENSO 1810 | Corso Cavour, 72 | LA SPEZIA

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *