IL PADEL SBARCA A SPEZIA

Fare sport, si sa, è importante ma di questi tempi alla fine di una giornata in ufficio, la voglia di entrare in una palestra piena zeppa è pari a zero.

Ecco che allora viene in soccorso Spezia Padel un nuovo centro sportivo inaugurato proprio oggi alla Chiappa.

Infatti, in occasione dell’inaugurazione per le giornate di oggi Venerdì 4, Sabato 5 e Domenica 6 Settembre sarà possibile provare gratuitamente i campi.

Noi, incuriositi, abbiamo già fatto un piccolo sopralluogo ed ora vi raccontiamo cosa offre e come è organizzato.

COS’E’.

Il Paddle è uno sport di racchetta che racchiude al suo interno le caratteristiche del tennis, dello squash e del racquetball.

Nonostante sia simile ad altri giochi di racchetta, il paddle possiede regole e specificità proprie.

Il gioco del paddle tennis è una disciplina vantaggiosa per tutti gli sportivi; infatti può essere un motivo di divertimento e sport o può essere anche semplicemente un’occasione di ritrovo.

Il padel può diventare una valida attività motoria senza movimenti aggressivi, adatta a tenersi in forma e che può essere praticata da tutta la famiglia.

Si tratta di uno sport incredibilmente semplice e utile, che offre molti vantaggi a chi lo pratica:

COME FUNZIONA.

Il Padel è uno sport che si gioca in doppio con due atleti per squadra. Come quasi ogni gioco di racchetta, il campo è diviso da una rete.

Ma, a differenza del tennis, i quattro lati del terreno sono delimitati da pareti, facenti parte dell’area di gioco, che consentono alla pallina di rimbalzare in modo regolare.

Se la palla, dopo aver toccato a terra, rimbalza sulla parete avversaria resta ancora giocabile fino a quando non cade definitivamente.

Il giocatore al servizio deve trovarsi in posizione diagonalmente opposta all’area di battuta del suo avversario. Se nel tennis il servizio avviene dall’alto, nel paddle avviene dal basso dopo un primo rimbalzo della palla al quale segue il colpo con la racchetta.

La sfera di gioco non può toccare direttamente né le pareti avversarie, né la maglia metallica e non può rimbalzare due volte sul pavimento, se questo avviene è punto per l’avversario. La palla può essere colpita al volo in maniera diretta o dopo il  rimbalzo dalla propria parete.

Entrambi i giocatori di una squadra non possono colpire simultaneamente la palla e non possono toccarla più di una volta nella risposta. Se la palla colpisce il corpo dell’avversario si commette, fallo, questa può toccare solo la racchetta, il campo e le pareti.

Il sistema di assegnazione dei set, dei game e dei punti è identico a quello del tennis.

COME PRENOTARSI E DOVE ANDARE

Il padel è arrivato anche in Via Viano a Spezia, con SpeziaPadel che mette a disposizione 4 campi.

Qui è possibile prendere lezioni individuali, sia per imparare a giocare ma anche per perfezionare i propri colpi e la propria tecnica.

Prenotarsi è semplicissimo vi basterà scaricare l’app “prenota un campo” registrarsi e sperare che ci sia ancora un campo libero!

In alternativa potrete contattare Stefano e Luca sulla loro pagina instagram SpeziaPadel .

SPEZIA PADEL | Via Viano, 114 | LA SPEZIA

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *